CADI Fatture emesse e ricevute Causali Contabili

Causali Contabili

Scheda Tipo operazione Scheda Conti associati Scheda Partite Clienti/Fornitori Scheda Altri

In questa tabella vengono definite le causali contabili utilizzate per registrare i movimenti di prima nota (movimenti contabili "non I.V.A."). Una causale contabile rappresenta la descrizione "standard" per una rilevazione contabile e comparirà sul libro giornale di contabilità (esempi: "Pagata in contanti fattura n. xxx del fornitore yyy", "Pagato stipendi dipendenti mese di xxxx", "Rilevato utile di esercizio anno xxxx"...). Oltre a questa funzione, essa permette di definire i conti Dare e Avere (o contropartite) dell'operazione, che verranno assunti automaticamente in fase di registrazione. I dati specifici di ogni movimento (numero di fattura, nome del fornitore, ecc.) possono essere inseriti dopo aver richiamato il testo fisso dell'operazione, che peraltro resta anch'esso modificabile, così come la natura dei conti proposti. L'immissione dei movimenti contabili è condizionata dalla presenza delle causali contabili; le finestre di dialogo che presiedono, in Gestione Movimenti di Contabilità, all'inserimento di fatture di acquisto e vendita e di corrispettivi, sono pilotate dal tipo di causale, selezionata di volta in volta per ciascuna operazione. L'immissione dei movimenti di prima nota resta comunque indipendente dall'utilizzo di causali predefinite. Le causali sono obbligatorie per registrare gli incassi di fatture clienti e i pagamenti di fatture fornitori nel caso si utilizzino gli Estratti Conto dei clienti e fornitori.

Opzioni della finestra di dialogo Causali Contabili

Codice

Codice di 3 caratteri alfanumerici che identifica la causale contabile. Premere F6 oppure fare clic sul pulsante di ricerca per la selezione dei codici. Premendo il pulsante Duplica record o il tasto F7 si apre la finestra Duplica record che consente di creare un nuovo record.

Stampa della tabella

Per ottenere la stampa della tabella premere il tasto F8 nella casella "Codice" oppure fare clic sul pulsante Stampa nella barra degli strumenti (vedere Stampa Causali Contabili).

Descrizione

Descrizione del movimento con un massimo di 50 caratteri alfanumerici. Il testo inserito verrà proposto in sede di registrazione movimenti di prima nota, dove potrà essere modificato, integrato o sostituito secondo le esigenze.

Riepilogo

Le causali contabili hanno lo scopo di:

  • Proporre automaticamente una descrizione standard dell'operazione, comunque modificabile o integrabile da parte dell'utente.
  • Proporre automaticamente i codici conto Dare e Avere per velocizzare l'immissione dell'operazione; anch'essi possono in ogni caso essere sostituiti con altri conti.
  • Evitare possibili errori nella scrittura del testo di descrizione o nell'imputazione dei sottoconti.
  • Controllare la movimentazione degli Estratti Conto (se tale procedura è utilizzata).

Esempi di causali che movimentano partite

Codice: ES1

Descrizione: Pagato Fatt. N.

Registro eseg.l'oper.: Libro giornale

Tipo movimento:

Escludi dalla dichiar. periodica I.V.A.:

CONTI ASSOCIATI

Conto prop. Dare: XXXXXXXX

Conto prop. Avere: XXXXXXXX

PARTITE CLIENTI/FORN.

Tipo gestione: Chiude partita

Funzione: Pagamento

Movim.conto: Fornitore

Tipo conto: Dare

Esigibilità I.V.A.: Normale

Codice: ES2

Descrizione: Pagato Acconto su Fatt. N.

Registro eseg.l'oper.: Libro giornale

Tipo movimento:

Escludi dalla dichiar. periodica I.V.A.:

CONTI ASSOCIATI

Conto prop. Dare: XXXXXXXX

Conto prop. Avere: XXXXXXXX

PARTITE CLIENTI/FORN.

Tipo gestione: Chiude partita

Funzione: Normale

Movim.conto: Fornitori

Tipo conto: Dare

Esigibilità I.V.A.: Normale

Codice: ES3

Descrizione: Compensato partite...

Registro eseg.l'oper.: Libro giornale

Tipo movimento:

Escludi dalla dichiar. periodica I.V.A.:

CONTI ASSOCIATI

Conto prop. Dare: XXXXXXXX

Conto prop. Avere: XXXXXXXX

PARTITE CLIENTI/FORN.

Tipo gestione: Chiude partita

Funzione: Incasso (o Pagam. indifferentemente)

Movim.conto: Entrambi

Tipo conto: Dare (o Avere indifferentemente)

Esigibilità I.V.A.: Normale

Codice: ES4

Descrizione: Incasso fattura I.V.A Differita...

Registro eseg.l'oper.: Libro giornale

Tipo movimento:

Escludi dalla dichiar. periodica I.V.A.:

CONTI ASSOCIATI

Conto prop. Dare: XXXXXXXX

Conto prop. Avere: XXXXXXXX

PARTITE CLIENTI/FORN.

Tipo gestione: Chiude partita

Funzione: Incasso

Movim.conto: Clienti

Tipo conto: Avere

Esigibilità I.V.A.: Differita

Esempi di causali che non movimentano partite

Codice: ES5

Descrizione: Rilevata Quota Ammortamento

Registro: Libro giornale

Tipo movimento:

Escludi dalla dichiar. periodica I.V.A.:

CONTI ASSOCIATI

Conto prop. Dare: XXXXXXXX

Conto prop. Avere: XXXXXXXX

PARTITE CLIENTI/FORN.

Tipo gestione: No partita

Funzione:

Movim.conto:

Tipo conto:

Esigibilità I.V.A.:

Codice: ES6

Descrizione: Prelevamento in contanti

Registro: Libro giornale

Tipo movimento:

Escludi dalla dichiar. periodica I.V.A.:

CONTI ASSOCIATI

Conto prop. Dare: XXXXXXXX

Conto prop. Avere: XXXXXXXX

PARTITE CLIENTI/FORN.

Tipo gestione: No partita

Funzione:

Movim.conto:

Tipo conto:

Esigibilità I.V.A.:

In questi due ultimi casi, avendo indicato "No partita" in Tipo gestione, le opzioni relative a Partite Clienti e Fornitori non sono richieste.