Timeline

Major release 6.2.0

Novembre 2018

Tra gli interventi di maggior rilievo introdotti con questa versione segnaliamo:

  • la nuova procedura guidata (wizard) che consente di acquisire in maniera semplice e veloce le fatture elettroniche ricevute dai fornitori e importarle direttamente in contabilità (richiede il modulo G1IFECG – Contabilizzazione Assistita);
  • la nuova guida in linea di G1 su web, completamente rinnovata e integrata con il gestionale, consultabile ovunque e in ogni momento;

sono inoltre presenti altri interventi minori.

Scarica le note

Service Pack 6.1.4

Ottobre 2018

Questo aggiornamento contiene alcune novità in materia di fatturazione elettronica, tra cui:

  • la possibilità di precompilare in anagrafica clienti tutte le informazioni necessarie per una corretta emissione dei documenti elettronici;
  • l’inserimento del nuovo indirizzo Digital Hub 3 (nei “Parametri Digital Hub”), da utilizzare per le attivazioni effettuate a partire dal 6 luglio 2018;
  • la possibilità di inserire fatture elettroniche in presenza di esigibilità I.V.A. “Per cassa”.

Scarica le note

Service Pack 6.1.3

Luglio 2018

Con il service pack 6.1.3 sono state rese disponibili le seguenti migliorie:

  • Acquisizione manuale in contabilità delle fatture elettroniche ricevute da fornitori
  • Adeguamento al provvedimento del 30 aprile 2018 per l’emissione delle fatture elettroniche

Scarica le note

Service Pack 6.1.2

MAGGIO 2018

Questo aggiornamento contiene tutte le modifiche per predisporre il file XML relativo alla Comunicazione liquidazioni periodiche I.V.A. in base alle nuove istruzioni e specifiche tecniche previste dal provvedimento n. 62214 del 21 marzo 2018 dell’Agenzia delle Entrate.

Scarica le note

Service Pack 6.1.1

Aprile 2018

Contiene la sistemazione di una particolare casistica per cui, in assenza del modulo G1DOCINT, nelle scelte Anagrafica Clienti e Anagrafica Fornitori, risultano disabilitate rispettivamente la scheda “Campi Liberi” e la scheda “Note”.

Major release 6.1.0

Aprile 2018

Le principali novità introdotte con questo aggiornamento, riguardano:

  • la storicizzazione dei dati anagrafici clienti/fornitori, che consente all’utente di tenere traccia delle vecchie informazioni e ottenere la ristampa fedele di report precedentemente prodotti, quali registri IVA, libro giornale, fatture e note di credito, ecc.;
  • l’emissione di fatture elettroniche con tracciato arricchito di “AssoSoftware” e la possibilità di integrare, in maniera del tutto automatica, il file XML con il PDF del fincato corrispondente alla fattura emessa;

e altri interventi minori.

Scarica le note

Service Pack 6.0.3

Febbraio 2018

Contiene una correzione relativa ad una casistica rilevata in fase di generazione del file telematico Intrastat SCAMBI.CEE, per la quale gli utenti che trattano acquisti o cessioni di servizi e acquisiscono il file generato da Gestionale 1 tramite Intr@Web (il software di compilazione e controllo dell'Agenzia delle Dogane) possono incorrere nella segnalazione "Il campo Codice servizio contiene dei caratteri alfabetici".

Service Pack 6.0.2

Febbraio 2018

Le novità contenute in questo aggiornamento sono:

  • l’adeguamento della Certificazione Unica (CU2018) secondo quanto previsto dal provvedimento del 15/01/2018 n. 10729/2018 dell’Agenzia delle Entrate, che consente la certificazione dei redditi da lavoro dipendente, da lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi, nonché i contributi previdenziali e assistenziali;
  • l’adeguamento alle semplificazioni per la presentazione dei modelli Intrastat a partire dal 01/01/2018, volte alla riduzione del numero dei soggetti obbligati e alla riduzione delle informazioni fiscali e statistiche richieste ai contribuenti, che comprende l’aggiornamento delle tabelle della Nomenclatura Combinata dei prodotti e dei Codici Servizio CPA;
  • le semplificazioni relative alla Comunicazione delle fatture emesse/ricevute introdotte con la Legge di stabilità 2018 (la cui scadenza per i dati del secondo semestre 2017, ricordiamo, è stata prorogata alla data del 6 aprile 2018);
  • l’adeguamento del Bilancio UE secondo la nuova tassonomia del 06/07/2017 che prevede l’indicazione separata delle imposte anticipate all’interno della sezione attiva dello Stato patrimoniale in forma abbreviata.

Scarica le note

Service Pack 6.0.1

Dicembre 2017

Introduce la nuova gestione delle fatture di acquisto soggette alla scissione dei pagamenti (splyt payment), che consente di registrare le fatture di acquisto con IVA "split", utilizzando il meccanismo del "reverse charge", gestendo il versamento dell’IVA immediato attraverso ordinaria liquidazione.

Scarica le note

Major release 6.0.0

Novembre 2017

Le principali novità introdotte con questo aggiornamento, riguardano:

  • la nuova stampa dei registri IVA integrati per le imprese in contabilità semplificata;
  • la nuova stampa del registro delle Dichiarazioni d'intento ricevute;
  • migliorie alla funzionalità "Export TESAN" (Tessera Sanitaria);
  • migliorie al modulo Gestione lotti;

e altri interventi minori.

Scarica le note